oscar-2016-2

Nomination Oscar, le candidature più importanti dell’edizione 2016

La Notte degli Oscar appassiona tutti i patiti del mondo del cinema da 87 anni grazie ad una lunga serie di protagonisti provenienti da tutti i settori cinematografici.

Dagli attori ai registi, dagli sceneggiatori ai musicisti, le nomination Oscar riguardano ogni campo e consentono a tutto quello che gravita intorno al grande schermo di poter ottenere riconoscimenti molto ambiti.

Ecco le candidature più importanti dell’attesa edizione del 2016, che si terrà il prossimo 28 febbraio.

La serata degli Oscar, una manifestazione dal fascino intatto

Come già accennato in precedenza, la Notte degli Oscar affascina da poco meno di un secolo grazie ad una lunga sequenza di storie intriganti e protagonisti di alto livello. Si tratta del riconoscimento cinematografico più amato in assoluto e desiderato da qualsiasi attore, dal più famoso al meno celebrato.

I premi vengono conferiti dall’Academy, una giuria costituita da oltre 6000 membri e che raccoglie ogni singola disciplina del grande schermo. Diverse vicende entusiasmanti hanno caratterizzato nel corso dei decenni tale serata, come ad esempio la vittoria di Charlie Chaplin nel 1972 e la sua conseguente improvvisazione di una scena cardine de La febbre dell’oro.

Inoltre, in molti si ricordano il bacio tra Halle Berry e Adrien Brody o Federico Felini che chiese a sua moglie, Giulietta Masina, di non mostrare la propria commozione in pubblico.

Straordinario è anche il siparietto portato avanti da Roberto Benigni, che dopo aver vinto il premio per il Miglior film straniero per La vita è bella ha camminato sulle teste degli spettatori.

Quest’anno, la Notte degli Oscar sarà condotta dal noto attore Chris Rock e sarà trasmessa da oltre 200 Paesi in giro per il pianeta. Adesso, è giunto di analizzare le nomination Oscar 2016 con tutti i possibili scenari che potranno profilarsi.

Le nomination Oscar 2016 riguardanti i film, gli attori protagonisti e i registi

Come ogni anno, tutto il mondo è in trepidante attesa di sapere chi si aggiudicherà le ambite statuette. Ovviamente, il premio di maggiore prestigio è quello per il Miglior film in assoluto, con ben otto candidature tutte di alto livello e capaci di attrarre una grotta fetta di pubblico. oscar-2016-2

Il titolo che raccoglie la maggior parte dei favori del pronostico è senza ombra di dubbio Revenant – Il Redivivo, diretto dall’apprezzatissimo regista spagnolo Alejandro González Iñárritu e con ben dodici nomination Oscar 2016 ricevute dall’Academy.

La vera concorrenza potrebbe arrivare da Il caso Spotlight, di Tom McCarthy e pronto a far discutere per le sue tematiche abbastanza scottanti. Qualche piccola chance rimane a Mad Max: Fury Road di George Miller, mentre c’è poco da fare per le altre pellicole: La grande scommessa (Adam McKay), Il ponte delle spie (Steven Spielberg), Sopravvissuto – The Martian (Ridley Scott), Brooklyn (John Crowley) e Room (Lenny Abrahamson).

Per quanto riguarda il riconoscimento come Miglior attore protagonista, questa sembra davvero la volta buona per Leonardo DiCaprio. Alla sua quinta nomination, l’ex star di Titanic si è superato in Revenant – Redivivo.

Per Michael Fassbender (Steve Jobs), Eddie Redmayne (The Danish Girl), Matt Damon (Sopravvissuto – The Martian) e Dryan Cranston (L’ultima parola), le opportunità sono ben poche. Brian Larson è invece la grande favorita per il premio di Miglior attrice protagonista grazie a Room.

La sua avversaria sembra Saoirse Ronan per Brooklyn, mentre poche sono le speranze per Cate Blanchett (Carol), Charlotte Rampling (45 Years) e Jennifer Lawrence (Joy).

Per il premio come Miglior regista, la sfida è tra Alejandro González Iñárritu (Revenant – Redivivo) e George Miller (Mad Max: Fury Road). Seguono a debita distanza Thomas McCarthy (Il caso Spotlight), Adam McKay (La grande scommessa) e Lenny Abrahamson (Room).

Una rapida occhiata alle altre candidature di spicco agli Oscar

Le nomination Oscar hanno a che fare con una lunga serie di premi potenziali. Ad esempio, il riconoscimento come Miglior attore non protagonista dovrebbe andare a Sylvester Stallone, tornato a vestire i panni di Rocky Balboa nel settimo capitolo Creed. Oscar-2016-i-favoriti

Poche possibilità per Mark Rylance (Il ponte delle spie), Mark Ruffalo (Il caso Spotlight), Christian Bale (La grande scommessa) e Tom Hardy (Revenant). Tra le donne, le più papabili appaiono Alicia Vikander (The Danish Girl) e Rooney Mara (Carol). Le altre candidate sono Kate Winslet (Steve Jobs), Jennifer Jason Leigh (The Hateful Eight) e Rachel McAdams (Il caso Spotlight). Tra i Migliori film stranieri, l’ungherese Il figlio di Saul sembra farsi preferire rispetto a Mustang (Francia), A War (Danimarca), El abrazo de la serpiente (Colombia) e Theeb (Giordania).

Tra tante sfide, un riconoscimento sembra già assegnato: quello per il Miglior film di animazione ad Inside Out. Gli altri quattro titoli in concorso sono Anomalisa, Il bambino che scoprì il mondo, Shaun vita da pecora – Il film e Quando c’era Marnie.

Ennio Morricone ha più di una chance per vincere il premio della Miglior colonna sonora per The Hateful Eight, mentre tra le Migliori canzoni si vedono i prestigiosi nomi di Lady Gaga e Sam Smith, sfidati da David Lang in Youth – La giovinezza, diretto da Paolo Sorrentino.

Chi ha ricevuto più nomination e Premi Oscar nella storia

Nella storia del concorso, i titoli cinematografici che hanno conquistato più nomination, 14, sono Titanic (11 vittorie) ed Eva contro Eva (“solo” 6 riconoscimenti). Tre sono anche i film che hanno conquistato 11 Oscar raggiungendo il record: Il signore degli anelli – Il ritorno del re (su 11), Ben Hur (su 12) e Titanic (su 14).

Curiose invece le vicende di Due vite una svolta e Il colore viola: nonostante 11 nomination Oscar, non hanno vinto neanche una statuetta. Per quanto riguarda gli attori, i primati sono detenuti da Meryl Streep tra le donne (19 nomination) e Jack Nicholson tra gli uomini (12).

Katharine Kepburn domina la classifica del maggior numero di premi tra gli attori in generale con quattro riconoscimenti.

Bette Davis e Greer Garson hanno conquistato ben cinque nomination consecutive. Infine, Walt Disney è la persona che ha conquistato più candidature in assoluto: ben 59 nomination Oscar, con 26 premi conseguiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *