La fibra ottica in Italia

Fibra ottica ed internet ad alta velocità

La fibra ottica, conoscerla per comprenderne l’importanza

Sempre più spesso si sente parlare di internet super veloce e di fibra ottica. Di che si tratta? La fibra ottica è una tecnologia avanzata che permette la navigazione a velocità elevatissime e la trasmissione, in pochissimo tempo, di un numero molto elevato di dati. Una tecnologia al passo con i tempi e con le richieste degli utenti della rete, che sempre più spesso hanno la necessità di scaricare dati e filmati di grosse dimensioni.

E’ costituita da un insieme di filamenti vetrosi che trasmettono impulsi luminosi, da cui il nome di ‘ottica’. La velocità con cui vengono trasmessi i dati è proprio data dal fatto che viene utilizzata la luce anziché i segnali elettrici, tipici del classico collegamento ADSL su doppino telefonico.

I filamenti di fibra ottica non sono solo caratterizzati da un’elevata velocità di trasmissione, ma anche da uno spessore piccolissimo, che li rende leggeri e molto facilmente trasportabili ed installabili. Inoltre, sono dotati di un’elevata resistenza alle distorsioni solitamente causate dai campi elettromagnetici sui normali collegamenti elettrici, che permette al segnale di rete di essere sempre stabile e di non essere influenzato da alterazioni dell’ambiente esterno.

La fibra ottica in Italia

La richiesta di fibra ottica e di internet a banda ultralarga è sempre più elevata, soprattutto nelle grandi città e nelle realtà aziendali dove si lavora continuamente online. Per questo motivo, le compagnie telefoniche hanno dato vita ad una campagna di installazione della fibra ottica per soddisfare le necessità sempre maggiori di clienti di ogni tipo.

Le offerte per abbonarsi all’ADSL a banda ultralarga sono moltissime, soprattutto da parte dei maggiori gestori telefonici (si veda ad esempio la promozione sulla fibra ottica di Sky).

Prima di richiedere gli abbonamenti ai servizi della fibra ottica, tuttavia, è fondamentale controllare che la propria area di residenza sia coperta dalla fibra, visto che in Italia questa tecnologia ancora non è diffusa ovunque.

Inoltre, è importante sapere se la copertura avviene in modalità FTTS o FTTH. Quando si parla di copertura FTTS (Fiber To The Street) si intende la copertura in fibra ottica fino alla centralina più vicina alla residenza dell’utente: questo significa che il tratto finale dalla centralina al computer avviene non in fibra ottica, ma tramite doppino telefonico, non permettendo lo sfruttamento delle velocità massime della fibra ottica. In caso di collegamento FTTH (Fiber To The Home), invece, la fibra ottica arriva fino all’abitazione degli utenti, potendo così sfruttare in pieno tutte le caratteristiche e le peculiarità di un collegamento in fibra.

La fibra ottica in Italia

Il futuro della fibra ottica

In una società che vive sempre più online, la richiesta di collegamenti più veloci è in continuo aumento.

Oggi, ogni giorno milioni di persone si collegano alla rete, sia dai device mobili che dai computer di rete fissa e proprio per questi dispositivi la fibra ottica è l’unica risposta ad una richiesta sempre maggiore di velocità di navigazione.

Basti pensare che il classico ADSL offre velocità comprese tra i 10 e i 20 Mega in download e di 1 Mega in upload, mentre la fibra raggiunge i 100 Mega in download e i 10 Mega in upload.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *